Domande generali

Un dominio è un indirizzo personale che viene inserito nella riga degli indirizzi del browser. Può consistere in parole, ma anche in numeri e caratteri speciali consentiti. La lunghezza non può superare i 63 caratteri (lettere, numeri e caratteri speciali). I trattini (-) non sono ammessi nella prima o nell'ultima posizione.

TLD

Ogni dominio consiste in una sequenza di caratteri separati da uno o più punti.

Il dominio di primo livello è la fine del dominio e viene sempre per ultimo.

Nel nostro esempio "www.firmenname.eu", "eu" è il dominio di primo livello, "firmenname" il dominio di secondo livello (detto anche dominio) e "www" il dominio di terzo livello (detto anche sottodominio).

I domini cancellati per errore o di proposito vengono messi in quarantena. Questa procedura è nota anche come "cooldown","periodo di grazia" o"RGP" (Redemption Grace Period).

I domini .de vi rimangono per 30 giorni, i domini .eu per 40 giorni, i domini .at per 58 giorni e i domini .pl per circa 60 giorni.

Durante questo periodo, il titolare del dominio ha la possibilità di annullare la cancellazione. Se si attiene alla sua decisione, il dominio torna libero dopo il periodo di attesa di 30 o 40 giorni e può essere registrato nuovamente.

Nel caso di domini molto richiesti, la ri-registrazione avviene entro pochi millisecondi dall'uscita del dominio dalla quarantena.

I domini premium sono domini RGP di valore superiore, caratterizzati da un prezzo minimo fisso e quindi non acquistabili all'asta a partire da un'offerta di 10 €. Vengono visualizzati nell'elenco dei domini con il simbolo di un trofeo, mentre il rispettivo prezzo di riserva viene comunicato all'offerente dopo che è stata fatta la prima offerta. Se il prezzo di riserva viene raggiunto in un'asta, il dominio viene aggiudicato al miglior offerente. Tuttavia, se il prezzo di riserva non viene raggiunto, verrà avviata un'altra asta per questo dominio dopo l'avvenuta registrazione. L'offerta iniziale parte dal prezzo di riserva della prima asta.

Un dominio esclusivo viene offerto all'asta dall'attuale titolare del dominio sul marketplace nicsell (nicsell Trading). Dato che questi domini sono già registrati, non c'è una fase di recupero e si può iniziare a trasferire i domini una volta completato l'acquisto. Il processo è praticamente identico alle normali aste.

Il proprietario del dominio può stabilire un prezzo minimo per i domini offerti. Se il prezzo minimo non viene raggiunto, il venditore può decidere autonomamente se assegnare il dominio all'utente con la sua offerta.

Per i domini premium per i quali non è stato raggiunto il prezzo minimo, verrà avviata una seconda asta esclusiva dopo il successo della registrazione. L'offerta iniziale parte dal prezzo minimo del dominio.

Questo accade solitamente con i domini RGP, poiché sono stati cancellati dal proprietario e si trovano nel periodo di grazia. In qualità di miglior offerente, avrete la possibilità di registrare questo dominio per voi dopo la scadenza del periodo di tolleranza.

Un altro motivo potrebbe essere che il sito web non è più correttamente accessibile. In questo caso, il proprietario del sito deve contattare il provider di hosting il prima possibile.

Domande sul processo:

Se siete stati superati, potete decidere se fare un'altra offerta o se abbandonare l'asta.

Se questo tipo di notifica è attivato, riceverete anche un'e-mail. L'impostazione può essere effettuata nel proprio account alla voce Notifiche.

Se si tratta di un dominio in quarantena e se è stato raggiunto un prezzo minimo, cercheremo di registrare il dominio per voi. Se il processo va a buon fine, vi addebiteremo l'offerta d'asta come commissione di servizio. Se il prezzo di riserva non viene raggiunto, verrà avviata una seconda asta per questo dominio. In questo caso, non verrà addebitato alcun costo.

Se si tratta di un'asta esclusiva, il processo di registrazione viene omesso. Se non si raggiunge un prezzo minimo, il venditore può decidere se trasferire il dominio al cliente. Se ottenete il dominio, vi verrà addebitata l'offerta come prezzo di acquisto.

Una volta pagata la fattura, il dominio può essere trasferito.

Se non siamo riusciti a registrare il dominio, non vi addebiteremo alcun costo di servizio. Le spese di servizio saranno addebitate solo per i domini registrati con successo.

Non è possibile stabilire con esattezza i tempi di registrazione. In generale, i domini diventano disponibili entro un certo lasso di tempo. In casi eccezionali, possono essere necessarie fino a 48 ore dalla fine dell'asta prima di poter determinare lo stato finale di un dominio. L'effettivo processo di cattura avviene in pochi millisecondi (spesso i domini buoni non sono "liberi" per più tempo).

Se la registrazione è andata a buon fine, riceverete una conferma d'ordine con tutte le informazioni importanti via e-mail. In caso contrario, non riceverete alcuna notifica via e-mail.

Domande sulle aste:

I domini RGP vengono messi all'asta su nicsell due settimane prima della fine del periodo di grazia. Di solito queste aste iniziano alle 8 del mattino e terminano alle 20 del giorno precedente la fine del periodo di grazia. Dopo la fine dell'asta, cercheremo di registrare nuovamente il dominio per il miglior offerente. Nota bene: Se vi aggiudicate l'asta, riceverete solo il primo diritto di registrazione.

Con l'asta dal vivo, tutte le aste nell'elenco dei domini vengono sempre visualizzate senza ricaricare la pagina. Ciò significa che se un altro cliente fa un'offerta su un dominio presente nell'elenco dei domini, tutti i dati associati vengono aggiornati come se la pagina venisse ricaricata. Se il numero di offerte cambia anche se non avete fatto un'offerta, queste modifiche vengono visualizzate nella colonna delle offerte sotto forma di equazione matematica (1 + 2). Il numero a destra rappresenta il numero di modifiche. Se si fa un'offerta, l'equazione si risolve in un unico numero. Le aste olandesi sono escluse dall'asta dal vivo.

L'asta live è indicata da un'animazione ( ) sopra i filtri e anche nella colonna della lunghezza per le aste interessate. Si noti che le voci nell'elenco dei domini non si riposizionano (ad esempio, se la pagina è stata richiamata in ordine decrescente in base al numero di offerte e l'ordine deve cambiare a causa di una nuova offerta). Ogni utente è responsabile dell'accuratezza dell'ora del sistema locale. La differenza di orario, che viene visualizzata sopra i filtri insieme alla latenza della connessione Internet, serve come indicatore di questa precisione. Questi valori sono visualizzati in nero per l'intervallo normale, in rosso se la deviazione è troppo alta e in arancione nell'intervallo di transizione. Se la deviazione è troppo elevata, appare un riquadro aggiuntivo come avvertimento, che non si apre più per otto ore dopo la chiusura. Per evitare problemi di compatibilità, è necessario utilizzare un browser moderno. Ogni utente può utilizzare solo 10 finestre del browser con Live Auction.

Il pulsante può essere utilizzato per passare alla modalità di aumento rapido delle offerte. Con il pulsante è possibile determinare il valore monetario, che viene aggiunto all'offerta massima esistente o, se si è il miglior offerente, alla propria offerta massima. Se l'offerta minima per il dominio in questione non è stata superata, il pulsante viene visualizzato nel colore e il valore viene impostato sull'offerta minima. Se selezionato, appare un pulsante di conferma, con il quale si inserisce finalmente la nuova offerta, che viene visualizzata come testo all'interno del pulsante . Il pulsante di conferma è inattivo per i primi 0,2 secondi per evitare un doppio clic involontario. Quando l'icona appare nel pulsante di conferma, l'offerta può essere inviata facendo clic su di essa. Se durante l'ultima fase si riceve una nuova offerta che invalida la selezione corrente, la conferma attuale viene annullata. È possibile tornare indietro di un passo in qualsiasi momento utilizzando il pulsante o uscire dall'aumento rapido delle offerte. I valori dei pulsanti possono essere modificati in qualsiasi momento nelle impostazioni dell'account. Se si riscontrano problemi con l'offset temporale, è possibile impostare un altro tipo di visualizzazione del conto alla rovescia nelle impostazioni.

Le altre due procedure di offerta (offerta singola e offerta in blocco) funzionano come al solito. L'inserimento di una singola offerta porta comunque a ricaricare l'elenco completo dei domini.

Se hai la lista dei domini aperta per più di un'ora durante l'asta dal vivo, l'asta dal vivo terminerà automaticamente. Anche questo sarà indicato da un messaggio. Se vuoi continuare a partecipare all'asta dal vivo, devi ricaricare la lista dei domini.

Quando l'asta viene prorogata, il termine dell'asta viene posticipato. Prima della fine di ogni asta, compresa la proroga, esiste una fase in cui l'asta può essere prorogata. Questa fase è 60 secondi prima della fine ufficiale dell'asta e 60 secondi prima della fine posticipata dell'asta. Per prolungare l'asta, l'offerta deve essere modificata da un secondo offerente durante questo periodo. L'estensione iniziale è di 300 secondi e ogni ulteriore 60 secondi. La proroga massima è di 60 minuti e viene inoltre segnalata da un'icona () sul timer quando viene raggiunta.

L'asta scade senza proroga se un massimo di un offerente ha partecipato all'asta. Un'estensione può avvenire solo quando hanno partecipato almeno due offerenti.

Esempio:

Un'asta termina oggi alle 20:00:00. Un cliente ha già fatto la prima offerta alle 12:34:53. La seconda offerta viene fatta alle 19:59:41. Poiché il tempo di presentazione è entro il limite di tempo, l'asta viene inizialmente prolungata di 300 secondi.

Avete un budget fisso che potete investire nelle aste. Se hai vinto un'asta e paghi, il budget usato ti viene riaccreditato. Così, il tuo budget è calcolato indipendentemente da un periodo di tempo (vedi anche Come è composto il mio budget?).

Puoi fare offerte sui seguenti domini di primo livello:

  • .at
  • .be
  • .ch
  • .cz
  • .de
  • .es
  • .eu
  • .fr
  • .it
  • .li
  • .me
  • .nl
  • .nu
  • .pl
  • .se
  • .uk

La direzione di lettura può essere usata per determinare l'ordine dell'elenco. Sono disponibili le seguenti impostazioni / modalità:

  • Riga per riga (standard)
  • Colonna per colonna

I domini sono caricati in un ordine specifico. Nella modalità "riga per riga", una riga viene riempita completamente prima che venga riempita quella sottostante. Al contrario, nella modalità "colonna per colonna", le colonne disponibili sono riempite da sinistra a destra. I domini sono divisi equamente (quantitativamente).

Con la cronologia delle offerte nell'elenco dei domini, avete la possibilità di reimpostare le vostre ultime offerte e quelle più frequenti e di utilizzare i pulsanti aggiuntivi che avete impostato. A questo scopo, a sinistra di ogni campo d'offerta nell'elenco dei domini viene visualizzato il pulsante , che può essere utilizzato per accedere alla cronologia.

Il menu a discesa è suddiviso in tre categorie. È possibile navigare nel menu utilizzando i pulsanti freccia su e freccia giù. Per confermare la selezione, premere il tasto Invio. Se si desidera uscire dal menu, è possibile premere il tasto ESC o fare clic con il mouse per uscire dal menu.

Se si è in modalità di scrittura all'interno del campo dell'offerta, si può anche passare al menu a discesa utilizzando il pulsante con la freccia verso il basso.

Quando si seleziona un valore, questo viene scritto nel campo dell'offerta. Se si tratta del valore di un pulsante più, questo viene prima aggiunto all'offerta corrente e poi scritto nel campo.

I domini saranno aggiunti alla nostra lista d'asta (lista dei domini) solo 2 settimane prima che diventino disponibili. Da questo momento in poi è possibile fare offerte direttamente.

Suggerimento: Create subito un avviso giornaliero per il dominio desiderato e vi informeremo automaticamente quando avremo aggiunto il dominio alla nostra asta.

Se hai fatto almeno un'offerta in un'asta, la tua offerta massima viene visualizzata con uno sfondo blu sotto l'offerta corrente 10 €. Se sei un offerente in un'asta in cui il prezzo di riserva non è ancora stato raggiunto, sarà visualizzato anche su uno sfondo arancione 33 €.

Distinguiamo tra questi due tipi di offerte:

  1. Offerta massima: questo è (ancora) il tipo standard. Se si inserisce un'offerta massima, le offerte degli altri utenti aumenteranno automaticamente fino all'offerta massima che avete inserito. Sarete superati solo se qualcuno piazzerà un'offerta superiore alla vostra offerta massima. Naturalmente, è possibile aumentare l'offerta massima in qualsiasi momento, anche se si è ancora il miglior offerente. Nel caso di un'offerta massima su un dominio premium, l'offerta massima viene considerata direttamente come offerta corrente se non ha superato il prezzo minimo, anche se nessun altro interessato ha ancora fatto un'offerta. Ciò significa che questi domini non partono da 10 €. Se, ad esempio, è stato fissato un prezzo minimo di 100 € per un dominio premium senza offerta e si presenta un'offerta massima di 500 €, l'offerta corrente è di 100 €. L'offerta massima di 500 € è ancora valida.
  2. Offerta minima: è possibile inserire direttamente un'offerta minima, ad esempio per avviare un'asta a 50 € (invece dei 10 € predefiniti). È inoltre possibile piazzare un'offerta minima su un'asta già in corso per aumentarne direttamente il prezzo. Se avete già piazzato un'offerta minima su un dominio, potete aumentarla ulteriormente piazzando un'offerta minima più alta.

Qual è lo scopo dell'offerta minima? Più alto è il prezzo del dominio alla fine dell'asta, più alta è la priorità per questo dominio nella fase di cattura. Un dominio a 50 €, per esempio, è tentato di essere registrato molto più spesso di un dominio con un prezzo finale d'asta di soli 10 €.

Suggerimento: è anche possibile impostare offerte minime e massime per un dominio. Un esempio potrebbe essere 50 € di offerta minima e 500 € di offerta massima per un dominio.

Sì, c'è un'offerta minima di 10 €.

L'offerta minima per i domini in quarantena può variare a seconda dell'estensione del dominio.

TLD Offerta minima
.be 10 €
.ch 10 €
.cz 10 €
.de 10 €
.eu 10 €
.fr 10 €
.it 10 €
.li 10 €
.nl 10 €
.pl 10 €
.uk 10 €
.at 12 €
.es 15 €
.nu 15 €
.se 15 €
.me 60 €

Ci sono due tipi di aste su nicsell:

Iniziamo una seconda asta, ad esempio, se un dominio non ha potuto essere registrato dopo la prima asta a causa di un AuthInfo2 impostato (Auth2) e la data di fine è stata posticipata. Attireremo la vostra attenzione su queste aste anche nel caso in cui abbiate fatto un'offerta su un dominio in passato, che non è stato registrato per voi, ma che ora è stato nuovamente cancellato dall'attuale titolare del dominio.

Per i domini premium per i quali non è stato raggiunto il prezzo minimo, verrà avviata una seconda asta esclusiva dopo il successo della registrazione. L'offerta iniziale parte dal prezzo minimo del dominio.

È possibile impostare se si desidera essere informati sulle aste secondarie nel proprio account alla voce Notifiche.

  • Ricerca dettagliata:
    • Nella ricerca dettagliata è possibile cercare un numero qualsiasi di termini separati da una virgola o da uno spazio.
    • Se un termine di ricerca è preceduto da !, i suoi risultati possono essere esclusi (ricerca negativa).
    • Se un termine di ricerca inizia con un ^ , vengono visualizzati solo i risultati che iniziano con il termine di ricerca.
    • Se un termine di ricerca termina con un $ , vengono visualizzati solo i risultati che terminano con il termine di ricerca.
    • Se un % è specificato in un termine di ricerca, è considerato un segnaposto e corrisponde a un numero qualsiasi di caratteri.
    • Se in un termine di ricerca viene inserito un _, questo viene considerato come un segnaposto e corrisponde esattamente a un carattere.
    • Se un termine di ricerca inizia con un . , il termine di ricerca viene classificato come dominio di primo livello.
    • Se un termine di ricerca contiene almeno un . e nessun ^ , $ , % o _ , il termine di ricerca è considerato un dominio completo e deve essere trovato esattamente.
    • Per migliorare la ricerca, le umlaut vengono cercate in tutte le ortografie (ä = ae, ö = oe, ü = ue, ß = ss).
    • Esempi di ricerca:
      • sport
      • sport, music
      • sport, !transport
      • ^sport, sport$
      • ^sport$
      • sport, !^sport, !music
      • sport%event, event%sport
      • sport__%event
      • sport, music, .eu
      • sport, !.com
      • sport.de
      • sport.de, music
      • sp%t.de
  • Lunghezza dei caratteri: è possibile specificare la lunghezza del dominio nel campo della lunghezza dei caratteri. Ad esempio, è possibile inserire una lunghezza di 4-6 caratteri e tutti i domini con questa lunghezza verranno ricercati.
  • Fine asta: Con il filtro Fine asta è possibile visualizzare le scadenze delle aste in un periodo definito. Tutti i domini che scadono in questo periodo sono elencati qui.
  • Lettere iniziali: Qui potete inserire la prima lettera del dominio desiderato. Anche qui, sono elencati solo quelli che iniziano così.

In qualità di miglior offerente per un dominio, vedrete il pulsante nella cronologia dell'asta se è possibile ridurre la vostra offerta massima.

Se siete l'unico offerente dell'asta, la vostra offerta più alta sarà completamente rimossa. In caso contrario, l'offerta verrà ridotta in misura tale da rimanere il miglior offerente.


Tuttavia, se si desidera aumentare la propria offerta in un'asta, è possibile farlo tramite il pulsante . Questo pulsante viene visualizzato nella cronologia delle aste o nell'elenco dei domini per l'asta in questione.

Avete la possibilità di scaricare l'elenco dei domini o di fare offerte su più domini contemporaneamente.

L'esportazione di massa in dettaglio:

  • Prima di tutto, avete la possibilità di scaricare la nostra lista completa di tutte le aste attive. Nell'elenco dei domini troverai il pulsante "Scarica elenco". Se non avete selezionato alcun filtro, verrà scaricato l'elenco completo. È importante che non abbiate precedentemente impostato dei filtri o che li abbiate rimossi tramite "Reset filter".
  • Inoltre, è possibile esportare una selezione di aste. Per farlo, basta filtrare il dominio come desiderato tramite il nostro "Filtro", poi cliccare su "Applica filtro" e poi scaricare anche i risultati filtrati tramite il pulsante "Scarica lista".

L'offerta di massa in dettaglio:

  • Se desiderate fare offerte per più domini contemporaneamente, potete farlo tramite il seguente link: Invia un'offerta di massa. Nell'elenco dei domini verrà visualizzato anche un pulsante con il testo "Invia offerta di massa". Nella pagina è possibile copiare i domini desiderati nel campo di testo. Si prega di inserire solo un dominio per riga. È quindi possibile inserire l'offerta in euro nel campo sottostante.

In generale, non importa se si specificano i domini in notazione IDN o ACE per le opzioni di importazione descritte. Convertiamo i domini nel formato che ci serve.

Naturalmente, ti informeremo immediatamente tramite messaggi di successo, di avvertimento e di errore per quali domini sei il miglior offerente dopo l'importazione, dove sei stato superato di nuovo direttamente o dove l'inserimento non era corretto.

Per ottenere queste informazioni in forma di elenco, è possibile filtrare l'elenco dei domini. Per esempio, visualizza tutti i domini in cui stai facendo offerte utilizzando il filtro "Limite > Solo aste con offerte". Poi clicca su "Applica filtro" e di nuovo su "Lista di download".

Offerta successiva

Avete perso la fase d'asta di un dominio? Con un'offerta successiva, avrete la possibilità di provare a registrare il dominio per voi, a condizione che nessun altro partecipante abbia fatto offerte per questo dominio. Ciò comporta un'offerta minima di 50 €. Se la registrazione va a buon fine, vi verranno addebitati 50 €.

Dopo la fine dell'asta, il pulsante appare nell'elenco dei domini fino alle 23:00. In questo modo si accede al modulo per le offerte successive.

Offerta prioritaria

Volete aumentare le probabilità di successo nella registrazione di un dominio dopo aver vinto un'asta? Più alta è l'offerta per un dominio, più risorse limitate possono essere spese per la registrazione.

Dopo la conclusione dell'asta, il pulsante appare nella cronologia dell'asta per tutti i domini con lo stato di cattura. In questo modo si accede al modulo di offerta prioritaria. L'offerta è un'offerta minima, il che significa che vi sarà addebitato anche questo importo se la vostra registrazione andrà a buon fine.

Domande sul conto:

Il numero di cliente è utilizzato per identificarvi e dovrebbe, se possibile, essere dato ogni volta che ci contattate in modo che possiamo assegnare e rispondere alla vostra richiesta più rapidamente.

Nella cronologia delle aste puoi vedere la storia delle tue offerte per ogni asta a cui partecipi. Inoltre, le offerte di altri partecipanti all'asta possono essere visualizzate, anche se l'offerta effettivamente fatta non è sempre visualizzata. Viene visualizzata l'offerta esatta o un prezzo che è stato superato dall'offerta (come >= 30 €). Questo prezzo può essere, per esempio, il prezzo minimo o l'offerta corrente. L'icona indica che tutti gli altri partecipanti all'asta non possono vedere la tua offerta esatta, ma solo l'offerta corrente dell'asta.

Per garantire l'anonimato, gli avversari dell'asta non sono menzionati per nome, ma vengono mostrati in forma criptata (ad esempio ****fe1b). La crittografia cambia dinamicamente per ogni dominio o asta. Ciò significa che non può essere ricondotta a un cliente specifico o riconosciuta in un'altra asta.

Se un dominio ha un prezzo minimo, questo viene visualizzato con uno sfondo arancione. Se sei il miglior offerente, la tua offerta più alta sarà evidenziata in verde. Altrimenti, se non sei il miglior offerente, l'offerta più alta del miglior offerente sarà evidenziata in rosso.

Un riquadro rosso con un contatore mostra il numero di aste in cui siete stati superati. Questo serve come indicazione per poter reagire se necessario o trasferire il dominio a un altro offerente.

Un riquadro rosso con un contatore indica il numero di fatture non ancora pagate e quindi in sospeso. Questa nota rimane fino a quando tutti i crediti in sospeso non sono stati saldati.

Il miglior offerente

L'asta è ancora in corso. Lei è il miglior offerente di quest'asta.

Prezzo minimo non raggiunto

L'asta è ancora in corso. La tua attuale offerta più alta è inferiore al prezzo minimo stabilito per questo dominio. Dopo la fine dell'asta, lo stato cambia in negoziazione, se applicabile.

Supera

L'asta è ancora in corso. Sei stato superato su questo dominio e dovresti aumentare la tua offerta massima se vuoi che proviamo a registrare il dominio per te.

Catching

L'asta è terminata. Attualmente stiamo cercando di registrare il dominio. Di norma, il dominio è in questo stato solo dal momento in cui termina l'asta fino alle 7:00 circa del giorno successivo (in singoli casi, tuttavia, fino a 3 giorni).

Negoziazione

L'asta è terminata. Tuttavia, la vostra offerta era inferiore al prezzo minimo stabilito. Il venditore verificherà ora se il dominio può ancora essere trasferito a voi al prezzo della vostra offerta massima.

Registrato

L'asta è finita. La fase di cattura è finita. Abbiamo registrato con successo il dominio per te.

Venduto

L'asta è finita. Abbiamo messo all'asta con successo il dominio per te.

Perso

L'asta è terminata. Purtroppo non siete stati i migliori offerenti per questo dominio, quindi non cercheremo di registrare il dominio per voi.

Offerta rifiutata

L'asta è terminata. Purtroppo la sua offerta non è stata accettata perché inferiore al prezzo minimo. Non le verrà addebitato alcun costo per quest'asta.

Tuttavia, per i domini del mercato avete la possibilità di aprire una trattativa presentando un'altra offerta tramite l'apposito modulo. Si noti che ciò è possibile solo entro 5 giorni dalla fine dell'asta.

Il numero di aste per le quali è possibile aprire una trattativa è visualizzato nella dashboard dell'account alla voce Panoramica delle offerte.

Fallito

L'asta è terminata. La fase di cattura è terminata. Purtroppo non siamo riusciti a registrare il dominio per voi. Naturalmente, non vi verrà addebitato alcun costo per la mancata registrazione.

Blocchi

L'asta è terminata. L'asta ha dovuto essere conclusa prematuramente. Le ragioni di questo sono:

  • La data di fine della quarantena è stata spostata (ad esempio perché è stato impostato un AuthCode2),
  • Il dominio è stato ripristinato dal precedente proprietario (restore) o
  • Questo dominio è stato cancellato "hard" da DENIC (una cosiddetta "cancellazione immediata").

L'avviso di dominio viene utilizzato per notificarvi quando nuovi domini di vostro interesse vengono messi all'asta. Potete accedere, consultare l'elenco dei domini e selezionare i filtri desiderati. Quindi è sufficiente attivare l'avviso di dominio.

Per creare un nuovo avviso di dominio, devi prima fare un'impostazione di filtro nella lista dei domini. Per esempio, filtrare i domini .de che contengono "Auto". Poi devi applicare il filtro.

Una volta applicato il filtro, il pulsante appare nella parte superiore della casella. Il pulsante viene visualizzato solo se è stata fatta un'impostazione di filtro valida.

Dopo aver cliccato sul pulsante, si apre una maschera di input sotto il pulsante dove è possibile impostare la descrizione e definire le notifiche. Clicca su "Salva" per creare l'avviso di dominio per te.

Si possono impostare le seguenti notifiche.

  • Tutti i giorni: nicsell ti informerà quotidianamente sui nuovi domini.
  • Settimanale: nicsell ti informerà dei nuovi domini ogni settimana, il lunedì.
  • Nessuna: nicsell non ti avviserà.

Se si desidera apportare modifiche all'avviso di dominio (descrizione, notifiche e filtri), accedere a"Account > Avviso di dominio" e fare clic su per qualsiasi avviso di dominio. Si aprirà l'elenco dei domini con i filtri impostati e i domini corrispondenti. Nei filtri è presente un modulo aggiuntivo in cui è possibile personalizzare la descrizione e le notifiche. Fare clic su "Salva" per salvare tutte le modifiche, compresi i filtri per l'avviso di dominio.

Ogni voce (allarme di dominio) nella lista degli allarmi di dominio contiene i tre pulsanti . Questo permette di raggruppare i domini trovati all'interno dell'allarme domini e di visualizzarli nella lista dei domini con un clic. Il numero nel pulsante rappresenta il numero di domini trovati per il gruppo. Si può dividere nei seguenti gruppi:

  • Tutti: In questo modo è possibile visualizzare tutti i domini che corrispondono ai filtri.
  • Nuovo: Di tutti i domini che corrispondono ai filtri, vengono visualizzati solo quelli che sono stati aggiunti dall'ultima volta che l'allarme è stato richiamato, cioè che non sono ancora stati visti. L'ora dell'ultima chiamata viene aggiornata ogni giorno a mezzanotte. Ciò consente di visualizzare i nuovi domini durante il giorno senza che vengano immediatamente nascosti.
  • Ultimi 7 giorni: Vengono visualizzati i domini che sono stati aggiunti alla lista dei domini negli ultimi sette giorni e che corrispondono ai filtri.

Inoltre, nella parte superiore dell'elenco degli allarmi di dominio sono presenti tre pulsanti: . Questo pulsante consente di visualizzare tutti i domini di tutti gli allarmi di dominio del rispettivo gruppo. Come per gli altri pulsanti, il numero nel pulsante rappresenta il numero di domini trovati. Questo numero non deve necessariamente corrispondere alla somma dei singoli pulsanti, poiché un dominio può essere trovato, ad esempio, in più avvisi di dominio.

Per eliminare un avviso di dominio, fare clic sul pulsante dell'avviso di dominio selezionato in"Account > Avviso di dominio".

La funzione "Preferiti" permette di tenere d'occhio i domini interessanti. Per esempio, puoi anche tenere d'occhio i domini su cui non stai attualmente facendo offerte o a cui vorresti prestare particolare attenzione quando fai offerte.

Nella lista dei domini troverai una stella davanti ad ogni dominio. Puoi cliccare sulla stella in modo che diventi verde (). Il dominio è ora nella tua lista dei preferiti. Anche i preferiti possono essere rimossi nello stesso modo ().

Se i domini che avevi segnato come preferiti vengono offerti di nuovo, vengono visualizzati con una stella gialla ().

Naturalmente, puoi anche filtrare la lista dei domini in base ai preferiti.

Nell'account cliente, alla voce"Account > Preferiti", troverete anche una panoramica separata dei vostri preferiti.

È inoltre possibile aggiungere singole note ai preferiti, in modo da poterle assegnare più facilmente. Nell'elenco dei preferiti e dei domini (quando un preferito è attivo), è possibile modificare o salvare la nota utilizzando i pulsanti e . Se un preferito con una nota viene rimosso dall'elenco dei domini e poi aggiunto nuovamente senza ricaricare la pagina, la nota precedentemente impostata viene ripristinata.

Con nicsell Trading avete la possibilità di offrire i vostri domini come asta per i nostri clienti. È possibile inserire i domini utilizzando il modulo. È necessario fornire le seguenti informazioni.

  • Tipo di asta: È possibile scegliere tra due tipi di asta: Asta normale e asta olandese. Entrambi i tipi sono spiegati in dettaglio qui.
  • Data d'inizio: L'asta inizierà in questa data a 08:00 ma al più presto entro cinque minuti dalla creazione dell'asta.
  • Data di fine: L'asta termina in questa data alle ore 20:00. Se si tratta di un'asta normale, l'estensione dell'asta è attiva.
  • Dominio: Inserisci il tuo dominio qui. Questo deve appartenere a voi o dovete avere una procura. Inoltre, i name server devono puntare a ns1.nicsell.com e ns2.nicsell.com. A causa dell'inerzia del DNS, può passare un po' di tempo prima che un cambiamento abbia effetto.
  • Prezzo minimo: Questo è il prezzo minimo che vorresti ricevere per il tuo dominio. In un'asta normale, questo è il prezzo al quale la vendita avviene automaticamente dopo la fine dell'asta. Se l'offerta finale è inferiore al prezzo minimo, viene avviata una negoziazione in cui è possibile accettare o rifiutare questa offerta. Se è un'asta olandese, il prezzo corrente scende dal prezzo di partenza al prezzo minimo.
  • Prezzo di partenza: È il prezzo a cui inizia l'asta olandese. Il prezzo di partenza deve essere almeno il doppio del prezzo minimo. Questa specifica non è consentita per le aste normali.

Ci sono alcune condizioni per il periodo dell'asta. La data di fine può essere al massimo di 30 giorni nel futuro. Inoltre, deve essere osservato un periodo d'asta tra i 3 e i 14 giorni.

I valori predefiniti possono essere impostati per il prezzo minimo e di partenza. Per i prezzi mancanti nell'elenco dei domini, vengono utilizzati i valori predefiniti.

Il nostro servizio è addebitato sotto forma di una commissione di 10% addebitato. Il restante 90% sarà distribuito a voi.

C'è un limite massimo alle tue aste. Se hai venduto meno di 10 domini attraverso il nostro marketplace, il limite è di 100 domini, altrimenti è di 10.000 domini.

Inoltre, c'è un limite generale che si applica a tutti i venditori, dove un massimo di 15.000 aste può finire nella data di fine asta.

Come possono i vostri domini puntare a nicsell per la verifica?

Puoi impostare i name server dei tuoi domini su ns1.nicsell.com e ns2.nicsell.com.

Potete anche creare un record CNAME per i vostri domini, che inoltra a nicsell.com. Il dominio.tld e www.domain.tld devono inoltrare. Se necessario, dovete regolare la priorità dei record in modo che siano preferiti.

Altrimenti, è possibile impostare un reindirizzamento a https://nicsell.com/domain/[domain.tld]. Durante la verifica, nicsell cercherà di accedere al vostro dominio e riconoscerà che si tratta del vostro dominio in base al reindirizzamento.

Importante: se usi già HTTPS per i tuoi domini, dovresti considerare solo l'opzione di reindirizzamento HTTP (poiché HTST potrebbe impedire ai visitatori di accedere all'asta utilizzando gli altri metodi).

Domande sulle bollette:

La fattura viene generata automaticamente dopo che il pagamento è stato ricevuto e prenotato. Di solito ciò avviene un giorno lavorativo dopo il ricevimento del pagamento. Riceverete la fattura una volta per e-mail e potrete scaricarla nuovamente in qualsiasi momento tramite il vostro account alla voce "Account > Fatture".

Esattamente come descritto nelle CGC, l'utente deve pagare la sua richiesta entro e non oltre 14 giorni dalla registrazione del dominio. In caso contrario, verrà addebitato un costo aggiuntivo di 5 € per dominio per mese solare o parte di esso. Inoltre, non potrete continuare a partecipare alle nostre aste finché non avrete saldato tutte le fatture scadute. Tuttavia, le fatture di commissione relative alle vendite (marketplace) sono escluse da questo regolamento, poiché attendiamo il pagamento dell'acquirente.

Se il dominio è stato registrato con successo, effettuate il pagamento a nostro favore. Non appena lo avremo ricevuto, vi invieremo il codice di autorizzazione via e-mail. Avete 14 giorni di tempo dal ricevimento del codice di autorizzazione per trasferire il dominio.

Altre domande:

Paghi solo l'importo che hai offerto per il tuo dominio desiderato. Puoi fare un'offerta massima per ogni asta. Devi pagare solo quando abbiamo registrato con successo il dominio per te. Si prega di notare che ulteriori costi per spostare il vostro dominio al nuovo provider non saranno sostenuti da noi.

Avete un budget stabilito da noi. Di solito sono 2.500 € dopo la registrazione. Questo budget è disponibile per le aste in corso e può essere visualizzato nel tuo account.

In primo luogo, le vostre offerte per le aste in corso, comprese quelle in fase di aggiudicazione, saranno detratte da questo budget. Questa detrazione viene effettuata solo come miglior offerente ed è limitata a 1.000,00 € per asta. Ogni volta che farete un'offerta superiore a 1.000,00 €, solo questi 1.000,00 € saranno detratti dal vostro budget.

Anche gli importi delle fatture aperte vengono detratti senza limitazioni. Se viene creata una fattura da un'asta vinta con un'offerta superiore a 1.000,00 €, l'intero importo della fattura verrà detratto dal budget. Il budget disponibile sarà quindi inferiore.

Se il budget non è sufficiente, siete invitati a contattarci. Di solito aumentiamo il budget di conseguenza dopo aver controllato il tuo conto.

Alcuni esempi di come è composto e calcolato il vostro budget disponibile:

  • Hai un budget di 2.500 €.
  • Sei attualmente il miglior offerente su 2 domini. Su uno dei domini è depositata un'offerta massima di 10 € e sull'altro dominio un'offerta massima di 20 €. Le offerte massime si sommano (10 € + 20 € = 30 €). Il tuo attuale budget disponibile è quindi di 2.470 € (2.500 € - 30 €).
  • Hai già acquistato altri 3 domini, ma questi sono ancora in fase di cattura. Hai comprato ogni dominio per 10 €. Gli importi si sommano (10 € + 10 € + 10 € = 30 €). Il tuo attuale budget disponibile è ora di 2.440 € (2.470 € - 30 €).
  • Inoltre, hai comprato 2 domini all'asta per 20 € ciascuno, questi sono stati registrati con successo da noi, ma non li hai ancora pagati. Le fatture non pagate si sommano (20 € + 20 € = 40 €). Il tuo attuale budget disponibile è quindi di 2.400 € (2.440 € - 40 €).
  • Improvvisamente sei stato battuto all'asta per il dominio su cui hai fatto un'offerta di 20 €. L'importo viene rilasciato di nuovo e il tuo attuale budget disponibile è ora di nuovo 2.420 € (2.400 € + 20 €).
  • Saldi le tue fatture aperte. Dopo averli assegnati, il budget per loro viene rilasciato di nuovo. Il tuo attuale budget disponibile è di nuovo 2.460 € (2.420 € + 40 €).
  • Attualmente hai un budget di 2.460 €. Se ora offri 1.500 €, solo 1.000 € saranno dedotti dal tuo budget (regola speciale deduzione del budget). Questo lascia un budget di 1.460 € (2.460 € - 1.000 € = 1.460 €). Se si vince quest'asta e viene emessa una fattura, la regola speciale non è più applicabile. Poi l'intera offerta sarà dedotta dal budget (2.460 € - 1.500 € = 960 €).

Il conteggio inTld indica il numero di Tld dove esiste anche lo stesso nome di dominio. Esempio: il nome di dominio "test" può esistere per diversi Tld, per esempio test.de o test.at. I seguenti Tld sono presi in considerazione:

  • .com
  • .net
  • .org
  • .info
  • .biz
  • .co
  • .online
  • .shop
  • .club
  • .store
  • .berlin
  • .be
  • .fr
  • .es
  • .pt
  • .de
  • .ch
  • .it
  • .at
  • .pl
  • .cz
  • .dk
  • .se
  • .ru
  • .cn
  • .jp
  • .au
  • .in
  • .eu
  • .me
  • .br
  • .uk
  • .nl

Il processo di trasferimento dei domini può essere leggermente diverso per ogni estensione, poiché i registri hanno ciascuno i propri sistemi e le proprie regole.

Il metodo più comune è il trasferimento con un authcode (chiave). Con questo authcode, il vostro provider può trasferirvi il dominio desiderato. La validità di un authcode può variare da pochi giorni (ad esempio 7 giorni per i domini .be) a diverse settimane. Il dominio può essere utilizzato correttamente solo dopo il trasferimento. Si consiglia pertanto di trasferire rapidamente il dominio dopo aver ricevuto l'authcode da parte nostra.

Per i domini .uk, invece, si applica la procedura PUSH-TAG. In questo caso, il trasferimento del dominio deve essere avviato con il provider di vostra scelta. Il provider vi fornirà il suo TAG di registrazione, che dovrete trasmettere a noi (info@nicsell.com). In questo modo, il dominio viene trasferito al vostro provider e finisce direttamente sul vostro conto.

Esiste un metodo simile per i domini .es. Anche in questo caso, si avvia il trasferimento con il proprio provider. Riceverete quindi un'e-mail dal registro all'indirizzo e-mail collegato al vostro account nicsell. Potrete quindi confermare il trasferimento da soli.

Esistono anche terminazioni che sono soggette a un blocco del trasferimento dopo la registrazione o il trasferimento. I domini possono essere trasferiti solo dopo la scadenza del blocco. Tra i TLD disponibili sulla nostra piattaforma, questi includono attualmente solo i domini .me e .pl. Fortunatamente, la durata degli authcode di entrambe le terminazioni è superiore alla durata del blocco.

Il blocco del trasferimento per i domini .pl è di 5 giorni.

Il blocco del trasferimento per i domini .me è di 60 giorni.

Per consentire il trasferimento di un dominio a un'altra società di registrazione, la futura società di registrazione richiede il cosiddetto Auth-Code (chiamato anche AuthInfo-Code ) dalla società di registrazione attuale. Questo Auth-Code funge da password per il dominio. Riceverete il codice di autorizzazione via e-mail dopo aver ricevuto il pagamento e potrete visualizzarlo in qualsiasi momento tramite il vostro account alla voce "Account > Fatture". Basta cliccare sul pulsante .

Sotto la voce "Account > Fatture" puoi scaricare i codici Auth in bundle per ordine. Riceverai un file in formato CSV. Per farlo, basta cliccare sul pulsante .

Contatta

  • info@nicsell.com
  • domainabuse@nicsell.com
  • +49 (0) 541 / 96 38 07 54

Potete raggiungerci

Lunedì - Venerdì: 09:00 - 17:00
Sabato - Domenica: chiuso

Non sei ancora cliente?

Con nicsell facile e veloce per il tuo dominio desiderato!